La seduta kinesiologica - A.K.S.I. Associazione Italiana di Kinesiologia Specializzata

Vai ai contenuti

La seduta kinesiologica

Una seduta di Kinesiologia Specializzata si svolge tra il Professionista e la persona che ha deciso di rivolgersi alla Kinesiologia per ricevere indicazioni/soluzioni in relazione al momento che sta vivendo. In tale contesto il ruolo del Professionista in Kinesiologia è quello di aiutarla a comprenderne il movimento, l’origine e la causa. Per fare questo il Professionista in Kinesiologia si avvale della collaborazione della persona stessa e delle informazioni raccolte soprattutto attraverso il Test muscolare. Il Professionista in Kinesiologia procede con la valutazione del quadro generale ed energetico, si elaborano insieme le informazioni fin qui acquisite allo scopo di stabilire l’obiettivo prioritario da raggiungere per la persona e poter indirizzare le sue energie verso il raggiungimento dello stesso.
Il Professionista in Kinesiologia esegue una serie di test preliminari (valutazione della postura, abitudini alimentari, stili di vita, livello di stress, etc.), utili a verificare l’efficacia del lavoro che successivamente sarà svolto nelle sedute successive.
Tutto il lavoro svolto dal Professionista in Kinesiologia, attraverso l’utilizzo del test muscolare di precisione, è guidato dall’innata intelligenza del corpo, che conosce perfettamente sia lo squilibrio e le ragioni del suo essere, sia le risorse per poter riportare in equilibrio l’intero sistema.
In tal senso il Professionista in Kinesiologia diventa lo strumento a disposizione del sistema corpo-mente per accompagnare la persona al raggiungimento del suo obiettivo.
La finalità della Kinesiologia Specializzata è aiutare la persona a mantenere o a ripristinare uno stato ideale di equilibrio permettendole così di esprimersi al meglio nella vita.

Torna ai contenuti